Spettacolo di burattini "Pulcinella in quarantena"

2e58f7ef-e7d4-4f20-be05-7bd6d003ec43

INFO

“Attenziò, attenziò! È asciuto pazzo o professò!”: questa la battuta di presentazione utilizzata dall’autore Pantaleo Annese per la pubblicizzazione del suo spettacolo “Pulcinella in quarantena”.

La rappresentazione teatrale, aperta a bambini e adulti, avrà luogo giovedì 16 luglio, dalle ore 19, nel rigoglioso Giardino Botanico Veneziani, in cui il maestro di burattini tornerà con un evento dal titolo insolito, ma estremamente attuale: originalissima, soprattutto, la dicotomia temporale celata dalla sfera connotativa dei lemmi “Pulcinella”, figura famosa dalla notte dei tempi, e “quarantena”, fenomeno causato dalla pandemia, simbolo ormai di questo difficoltoso 2020.

L’idea dell’artista nasce dalla necessità di riempire in qualche modo le noiose giornate del bimestrale lockdown, in cui egli ha prodotto ben 43 puntate che vedono il protagonista Pulcinella battagliare contro il nemico Coronavirus: la serie, andata in onda sulla piattaforma social di Facebook, è stata accorpata per poterla mettere in scena in una divertente prima serata, organizzata in collaborazione con le associazioni giovanili amministratrici del Giardino biscegliese Muvt e Mosquito aps.

Durante l’intreccio, Pulcinella sarà affiancato da numerosi personaggi, quali Teresina, sua paziente compagna, il Frate Precettore, maestro di vita, il mitico Pasquale Scapece e altri: le risate sono assicurate.

Dopotutto, l’autore dell’opera comica Pantaleo Annese rappresenta da anni ormai una garanzia nell’ambito dell’intrattenimento biscegliese: molfettese d’origine, l’artista è un talentuoso attore e burattinaio presso “Il carro dei comici di Molfetta”, e un carismatico musicista ne “La banda De Andrè”.

Al fine di poter rispettare le misure di protezione da pandemia ancora vigenti, la partecipazione è su prenotazione obbligatoria, che si può completare contattando gli organizzatori o su Facebook sulla pagina dedicata all’evento; l’ingresso è su contributo: a tal proposito, sono disponibili alcuni pacchetti smart.

Per godere al meglio dell’atmosfera naturale del Giardino Botanico Veneziani, si raccomanda ai partecipanti di munirsi di una stuoia e di alcuni cuscini, di un antizanzare e di un disinfettante per le mani, e di indossare scarpe da ginnastica.

L’infanzia biscegliese sarà certamente entusiasta di prendere parte alla visione allo spettacolo guarattellesco.

Ti interessano i nostri eventi?

Loading

Avvisa i tuoi amici!

Share on facebook
Facebook
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram
Share on email
Email
Ricordami
X